Italiano
Italiano
English

Martino Frova si racconta a WallPepper®

Incontriamo Martino Frova nello showroom WallPepper®, è venuto a trovarci per definire i dettagli della sua prossima mostrStone of mind. Un modo d'essere.

Martino è autore per il prestigioso catalogo WallPepper® Fine-Art, è un fotografo professionista con una storia da raccontare, un mondo da mostrare.

 

«Ho incontrato Diego (Diego Locatelli, Direttore di WallPepper®) nel 2012/2013, dovevo stampare alcune immagini per una mia mostra con tema “Distese Terrestri”; ci siamo conosciuti e mi parlò del progetto WallPepper®: la mia sfida fu quella di trovare immagini che non fossero dei “poster” per trasmettere arte ed emozioni in grandi formati. WallPepper® mi ha aperto una porta per entrare nelle mie immagini, dentro la materia». (Martino Frova)

 

Atleta estremo specializzato negli sport d’acqua, con il suo kayak ha pagaiato nei cinque continenti partecipando a spedizioni di livello mondiale in territori complessi.

Quello che per noi è straordinario per lui rappresenta la normalità, ha condiviso gran parte delle sue esperienze di vita con l'ambiente naturale scegliendo il fiume come suo terreno di gioco e confronto. Gli spazi aperti sono l'oggetto del suo benessere fisico e mentale, il suo stile di vita.

061 08 Aa

«Andare in canoa, scalare montagne, entrare in grotta, esplorare territori impervi rischiando la vita: il mio modo di essere e il mio modo di vivere l’avventura». (Martino Frova)

La sua passione per la fotografia ha radici profonde e strettamente legate al suo modo di vivere e al suo incontro con la natura, portatrice di riflessione e di intensa forza:

«Credo che la passione per la fotografia sia nata da piccolo. Non c’è un vero e proprio momento, esistono dei periodi che hanno coinciso con i miei viaggi quasi che la mia fotografia fosse una missione: raccontare ciò che facevo, mostrare agli altri che cosa di bello avevo incontrato nelle mie avventure. Ad ogni mio ritorno in casa c’era sempre la proiezione di diapositive dei miei viaggi. Un bisogno, forse oggi ingiustificato, di porre l’attenzione sulla bellezza del mio stile di vita.» (Martino Frova)

Ben presto Martino si rende conto che la sua fotografia non è reportage di viaggio ma è ricerca e testimonianza di ciò che è molto meglio dell'uomo: la natura, modello di vita e di espressione.

«Prima l'ho vissuta, ora la guardo più attentamente, mi soffermo per arricchirmi e passare a mia volta questa ricchezza a qualcuno.» (Martino Frova)

Oggi si occupa di fotografia outdoor a 360 gradi mettendo la sua esperienza atletica al servizio della fotografia, che gli permette di scattare in luoghi al limite dell'accessibile ricercando quei dettagli, quell'essenza, quel divenire proprio della natura nei suoi elementi: acqua, fuoco, aria, terra, vento e luce.

Martino2opere

Stone of mind. Un modo di essere raccoglie gli ultimi lavori di Martino dove il filo conduttore tra le opere è rappresentato dalla consapevolezza: si può essere migliori di quello che siamo solo se si accetta il cambiamento e si vive il divenire, come i sassi. I sassi sono una presenza solida, materica, che si trovano a seguire i movimenti degli elementi per entrare in armonia con essi:

«Sono in equilibrio costante con le forze della natura, vento, acqua, fuoco; assumono forme diverse a seconda del luogo e del clima in cui risiedono. Hanno grande spirito di adattamento e possono reggersi assumendo forme, colori e posizioni, le più strane possibili.» (Martino Frova)

I sassi sono in questa mostra elementi in cui identificarsi, esistono, vedono il cambiamento e ne fanno parte. Sono le forze della natura che fanno stare tutto in equilibrio e costituiscono l'armonia tra le parti:

«I sassi come Martino. Quello che voglio trasmettere è la forza, la potenza della natura, vorrei essere uguale a quello che fotografo. Quello che sento dentro, e che oggi esce attraverso le mie opere, è questo confronto con la natura: forza e armonia. Esporto la parte di me in continuo divenire, quella più debole che cerca conferme. Voler far sapere agli altri chi sono e cosa ho fatto: se Martino affronta la natura e la natura è cosi forte, allora anche Martino è forte.» (Martino Frova)

Vi aspettiamo in Showroom da Giovedì 17 marzo per seguire il movimento degli elementi ed entrare in armonia con la natura attraverso le intense opere di Martino Frova.

scarabocchio 022

Stone of mind. Un modo di essere – Showroom WallPepper®

Mostra fotografica di Martino Frova

17 - 31 marzo 2016, LU-VE dalle 14.30 alle 18.30

Vernissage Giovedì 17 marzo 2016, dalle ore 18.00

Art Night Out, Venerdì 18 marzo 2016 dalle 18.30

 

 

Per maggiori informazioni

www.martinofrova.it

info@WallPepper.it

Tel. 02.92.88.5406