Italiano
Italiano
English

DESIGN WEEK 2016 con WallPepper®

Vivace, dinamica e soprattutto artistica. La Milano Design Week di Wallpepper® rispecchia alla perfezione la filosofia dell’azienda e la sua capacità di comunicare atmosfere, visioni oniriche o paesaggi con modalità sempre differenti. Grazie alle sue creazioni, ci si può sentire cittadini giapponesi tra ciliegi fioriti, viaggiatori in un entusiasmante e avventuroso safari, o ancora nobili settecenteschi invitati in fastosi saloni d’onore: la carta da parati non è una semplice superficie ma un mondo che scaturisce dalla parete per proiettare ciascuno nella meravigliosa realtà di cui ci si vuole circondare. L’adesione di Wallpepper® ad alcune iniziative nell’ambito della settimana più vissuta della città esprime proprio l’eterogeneità e le pressochè infinite potenzialità offerte da quel sottilissimo rivestimento, fatto di ispirazioni eclettiche ma anche di materiali ecocertificati.

testata comunicato FS 2016


Le migliori caratteristiche del brand emergono in primo luogo nel suo showroom, rinnovato proprio in occasione del Fuorisalone per offrire nuovi ed entusiasmanti racconti ai visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Immerso nello storico e popolare distretto di Tortona, lo spazio di via Forcella dedica infatti un percorso alle ultimissime grafiche di tendenza: i soggetti del catalogo Wallpepper® 2016 si mescolano a quelli della prestigiosa sezione Fine-Art, un programma innovativo grazie al quale si infrangono i limiti della cornice per dare all’arte una superficie senza confini. Sono così presentate per la prima volta al pubblico e ai professionisti del settore le carte da parati che riproducono le opere di Crepax, del fotografo Maurizio Galimberti e gli ampliamenti delle collezioni legate ad Adriana Glaviano e Alessandra Scandella.

foto bn


La rappresentazione di celebri capolavori è quindi il fil rouge della collaborazione di Wallpepper® per il progetto “La stanza incantata – Omaggio a Carlo Carrà”, presso via Borgazzi 1 a Milano. Non una sola stanza ma un appartamento interpretato alla maniera del grande pittore piemontese Carlo Carrà, dove l’azienda è stata coinvolta per decorare alcune pareti mediante la riproduzione in macro scala di testimonianze e quadri futuristi e metafisici dell’autore. Grazie a questa iniziativa, Wallpepper® rinnova le migliori testimonianze di Carrà, raccolte nei più importanti musei italiani, e contribuisce con la qualità delle sue carte da parati alla celebrazione del 50° anniversario della morte dell’artista, che ricorre proprio il 13 aprile.

Via Burigozzi1 , 12/17 aprile, dalle 17.00 alle 20.00


Quadri, fotografie, illustrazioni o arte digitale: il mondo di WallPepper® si spinge ben oltre il puro concetto di tendenza e regala alle elettrizzanti giornate della Design Week una poetica appassionata ed esclusiva, in grado di rompere gli schemi.